31 lug 2011

FLI METTE I PALETTI ALLA LEGA

FLI  METTE I PALETTI ALLA LEGA e deposita alla Camera la proposta di Legge Costituzionale che modifica l' art. 114 : 
 
A ...‘Roma e’ la capitale della Repubblica’.. aggiungono : ‘sede del Parlamento, del presidente della Repubblica, della Corte Costituzionale, del Governo e dei Ministri’.
Primi firmatari Carmelo Briguglio, Luigi Muro, Benedetto Della Vedova e Italo Bocchino.
Questo, tanto per schiarire le idee un pò confuse di Bossi, Calderoli e tutta la masnada leghista-separatista.
Quella Pantomima di Monza, per i gonfiati leghisti, era un primo passo verso il "Separatismo".....ma l' Italia è UNA, LIBERA, DEMOCRATICA e l'anarchia non abita in ITALIA, come non  tange agli Italiani l' ARROGANZA GOVERNATIVA LEGHISTA.
Il Presidente Napolitano aveva messo nero su bianco le sue perplessità in merito al millantato decentramento ministeriale a Monza e chiesto chiarimenti al Capo del Governo, Silvio Berlusconi che non sa che pesci prendere.....tra i due fuochi.......
Comunque, a Berlusconi,  la patata bollente gliela sta togliendo dalle mani l' ex compagno di viaggio, Gianfranco Fini, i cui On.li sopra citati, a scanso di equivoci, colmano, con la suddetta proposta di Legge Costituzionale, la carenza dell' art. 114 che individua la sede di tutti gli organi costituzionali a ROMA.