08 lug 2011

HA PAURA DEGLI OPPOSITORI ABBATE & C

HA PAURA DEGLI OPPOSITORI ABBATE & C.    l' Assessore al bilancio Carmine Guerrino Torriero, o semplice snobberia ?
 Gli oppositori del bilancio del Prof.Torriero

L' atteggiamento del Vice Sindaco di Roccasecca, nonchè assessore al bilancio, trasuda di saccente illusoria superiorità, sia nell' aula consiliare che dalle pagine dei giornali allorquando sdilinque sulle tematiche contabili-amministrative inerenti il bilancio di previsione 2011 discusso in Consiglio qualche tempo fa e duramente contestato nella forma e nella sostanza da TUTTI i  Consiglieri di opposizione: Abbate, Colantonio, Sacco  della Lista Abbate e da Tanzilli, Lista Città Futura.
Ma come mai Torriero replica  al solo Tanzilli ?
Dal quotidiano "L' Inchiesta" di ieri apprendiamo che l' assessore Torriero  non è avvezzo all' uso dei media per attaccare gli avversari politici che distorcono la verità e disinformano la cittadinanza circa quel documento contabile complesso che è il BILANCIO, che Lui, Prof., ha elaborato con somma cura e competenza,
E benchè gli avversari politici istituzionali comunali  siano quattro Egli risponde ad una parte dell' Opposizione -Tanzilli- come mai ?
Eppure vuoi nell' aula consiliare, vuoi dai giornali, Abbate, Colantonio e Sacco (Lista Abbate) non avevano certo fatto mancare le critiche e l' illegittimità di alcune poste di bilancio e, quindi, non lodato l' opera contabile-amministrativa portata in discussione.
Poichè i Cittandini non hanno l' anello al naso, non hanno digerito il bliz della SUPER TASSA TARSU che sanno ILLEGITTIMA in quanto abrogata e sostituita con la TIA del Decreto Ronchi e il Prof Torriero non ha spiegato quali siano state le vere motivazioni che hanno portato al RADDOPPIO.
L' assessore al bilancio, Torriero, dice che l' Unione Vuole 1.000.000 di euro per attivare il Porta a Porta ed è questa la vera motivazione?
Ma se l' Unione non fa neppure i servizi di spazzatura normali come si può pensare che riuscirà a fare la DIFFERENZIATA ?
Ma del ristoro della Discarica ammontanti ad € 600.000 circa, l' assessore Torriero, non solo non ne tiene conto, ma neppure chiarisce l' impiego della somma, ad una esplicita richiesta di Abbate, Colantonio e Sacco.
Non è per caso che la giustificazione sta nell' impellente necessità di fare cassa a tutti i costi visto che le previsioni del 2010 non si sono verificate e da qui la riduzione nell' anno in corso e non di poco, bensi dell' 80-99% di alcune poste di bilancio  che la dice lunga sulla veridicità e attendibilità o no?
E se avviene questo il bilancio è taroccato perchè non fotografa la reale situazione Economico-Finanziaria dell' Ente.
Esempi di tale sconclusionatezza,  da una copia  che mi è stata fornita e che pubblico così come pervenutami stralcio  alcune poste:
-cod. risorsa 3010260-Proventi servizi pubblici (Sanz. e violazione cod. strada)-
Previsioni definitive    anno 2010    €   520.000
Previsione                 anno 2011    €       5.000
praticamente una diminuzione di     €   515.000 - 99,03%

-cod risorsa 3010260-Diritti di segreteria -
Previsioni definitive  anno 2010    €    88.000
Previsione               anno 2011    €    13.000 -  85, 25%
E poi, come mai al Bilancio di previsione 2011 non è stato allegato il verbale dei REVISORI DEI CONTI ? tale omissione, casuale o causale è comunque assai grave negligenza.
I cittadini, anche quelli ignoranti la "Grande" contabilità sanno che due +due =quattro e per essere regolare i quattro deve stare NELLE ENTRATE E NELLE USCITE, come in un qualsiasi bilancio familiare.
Le entrate poi devono essnere veritiere .....non gonfiate.......e le spese certe, comprese quei debitucci fuori bilancio.
Comunque, detto bilancio, andrà al controllo degli organismi superiori e speriamo che questa volta gli analisti facciano il loro dovere nell' interesse della Collettività di Roccasecca.