Translate to:

14 mar 2012

I FURBETTI DEL QUARTIERINO (CENTRO ANZIANI DI ROCCASECCA)

I FURBETTI DEL QUARTIERINO (CENTRO ANZIANI DI ROCCASECCA) che mal sopportano le critiche costruttive del Blog,  invece di pensare a riposizionare il Biliardo e il telefonino dove erano, azzardano  minacce intimidatorie su presupposti erronei,  inconsistenti e diffamatori


 Il paese è piccolo e la gente mormora e questo cicaliccio, a volte fa scoprire gli altarini dei furbetti del Centro Anziani della Piazza Longa.
E' notorio a tutta Roccasecca che il Biliardo è stato sottratto ai Vecchi, che ci giocavano, per mero sfizio della moglie di un socio-lavoratore che, su suggerimento dell' Assessore Marcuccili, così i rumors, ha raccolto firme per togliere il gioco per il ballo del qua-qua.....
Il ballo non si è potuto fare per mancanza di spazio e per la precaria staticità  del locale, per cui, male non si fa a rimettere il Biliardo e il telefonino al proprio posto....
Perchè non lo si fa? Gatta ci cova ......allora....
Sia ben chiaro che il blog è un' espressione del mio pensiero, che da voce a chi non ha voce, ed in questo caso i poveri anziani della Piazza Longa, cui è stato sottratto uno strumento ludico ( Biliardo ) ed uno strumento utile e necessario (telefonino).
Prendo a prestito le parole dell' epitaffio di  Immaunel Kant: "il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me" ed anche il detto popolare: male non fare e paura non avere.
Quindi, con questa mia umanità,  le quotidiane minacce di querele, di denunce per mettere il bavaglio al Blog, lasciano il tempo che trovano.