23 mar 2012

UNA VIGILIA "NO TARSU"

UNA VIGILIA "NO TARSU" di estrema sofferenza per i tartassati cittadini-contribuenti di Roccasecca-ma, sulla paura, prevale l' orgoglio delle persone oneste e pulite con la schiena diritta che non sottostà ai diktat  dell'Amministrazione Giorgio Bis. e NON PAGA l' iniquo balzello.

Si avvicina la fatidica  data del 31 marzo, giorno di scadenza dell' avviso di pagamento della Tassa sui rifiuti solidi urbani (TARSU 2011) e, a quanto risulta al Comitato " NO TARSU",  il Popolo di Roccasecca ha risposto picche e non si è lasciato intimorire dalle continue millanterie che hanno  rasentato vere e proprie intimidazioni di Regime.
La tracotanza, l' albagia  degli Amministratori che, consapevoli di stare nel torto, ne hanno dette e fatte di cotte e di crude pur di contrastare la giusta e corretta azione  del Comitato " NO TARSU" che sin dalla costituzione, contrariamente a "Lor Signori", il democratico e corretto agire, ha segnato  il percorso difensivo:
Ricorso al TAR contro la delibera n. 80;
Raccolta firme, MILLE, per la precisione;
Comizi nelle due Piazze Pricipali: Piazza Longa e Piazza Risorgimento;
Secondo Ricorso al Tar contro la delibera n. 131, confezionata  apposta pensando di stoppare il Comitato "NO TARSU" visto che i ricorsi al Tar costano e non poco;
Richiesta della Sospensione a mezzo dei Consiglieri di opposizione Abbate, Sacco e Colantonio.
Il Presidente ed i membri del Direttivo del Comitato, con molto sacrificio,  si sono accollati il maggior aggravio dei costi del Tar insieme all' avv. Giuseppe Sacco, richiedendo solo  un contributo volontario ai cittadini- contribuenti;
Ma la soddisfazione, è la fiducia della Comunità, in questo iter-difensivo, che ha segnato un punto a favore del Comitato "NO TARSU", non correndo all' Ufficio  Postale a pagare i famigerati bollettini Equitalia, spauracchio messo avanti dai superbi amministratori.
Il Popolo di Roccasecca non si è lasciato neppure intimidire dagli altisonati nomi degli  avvocati amministrativi ( ndr. Avv. Gentile)  fatti scendere in campo dall' Amministrazione che ha stoppato, ha sua detta , il già nullo e perdente, ricorso di A. Maria Tedeschi ed altri.
Ora il "Grande" Avvocato, pagato con i nostri soldi, se la deve vedere con il Ricorso al TAR dal Comitato " NO TARSU ed altri, prodotto da gente seria che ha a cuore il BENE DI ROCCASECCA.
Ed è per questo sentimento che il Comitato dei Cittadini "NO TARSU" si è costituito e si è assunto l' impegno di portare avanti la battaglia contro le TASSE Spropositate  dell' Amministrazione Giorgio Bis.
Il primo "step " VINTO- Grazie.......
Fin qui la risposta del Popolo Roccaseccano è stata positiva, adesso ci aspettano altre lotte, contro le cartelle Equitalia.
A meno di un "maea culpa" dell' Amministrazione Giorgio Bis, i cittadini-contribuenti si vedranno subissati di notifiche di Cartelle di pagamento Equitalia  contro le quali sarà d' uopo ricorrere alla Commissione Tributaria e se a ricorrere siamo in TANTI, i costi del ricorso si dimezza sicuramente.
Il Comitato " NO TARSU" mette a disposizione il proprio avvocato-tributarista per tutti coloro che intendono non pagare e  portare avanti la giusta battaglia contro la "TARSU 2011" sotto l' egida del Comitato "NO TARSU"


per ulteriori informazioni sono a disposizione i telefoni di alcuni membri del Comitato :
Anna Maria Rossini - 3408103397
Annamaria Matassa - 3897991932
Bernardo Forte        - 3383706700
Antonio Berardi      - 3394111254