Translate to:

21 mar 2012

TANZILLI INTERROGA DA GEOMETRA

TANZILLI INTERROGA DA GEOMETRA e non da consigliere comunale esperto di imposizione tributaria a tutela della cittadinanza vessata dalla TARSU 2011

 Il rappresentenate della Lista  "Città Futura",  avv. Fabio Tanzilli del partito di Di Pietro- IDV- in una interrogazione datata 19 ottobre 2011 prot. 9160, al Resp. del Servizio Competente (?) del Comune di Roccasecca chiede:

-da quale fonte vengono desunte le superfici in mq riportate negli avvisi di pagamento inerenti la TARSU recapitati ai cittadini;
-in base a quali parametri siano stati individuati le superfici in mq. variate rispetto a quelle degli anni precedenti

A domanda da Geometra e non da Consigliere, visto che i Consiglieri devono rivolgere le domande al Comune o tutt' al pù al Sindaco che ha l' obbligo di rispondere in prima persona, risponde il Responsabile del VII settore , dott. Marcello Lanni in modo chiaro ed inequivocabile,che non fa una grinza:

Le superfici in mq. riportate sugli avvisi di pagamento inerenti la TARSU (omette l' anno di riferimento -2011) vengono desunte secondo l' art. 1 c. 340 della L. 311/2004;
I Comuni, sempre secondo legge, provvedono a modificare d' ufficio le superfici denunciate dai contribuenti ai fini della TARSU, inferiori, dandone comunicazione agli interessati.

Il Tanzilli ha lamentato l' insufficiente ed inadeguata risposta.
Ma se ha fatto una domanda da geometra cosa si aspettava ?
E poi.... per quale motivo non ha risposto alla risposta insufficiente ed inadeguata?
Eppure ce n' era "ad abundantiam " di ri-interrogazioni chiarificatrici al resp. dott. Lanni che con quella risposta si è dato la zappa definitiva, sui piedi.
E' vero che l' Avv. Tanzilli ha fatto domande da Geometra, ma è altrettanto vero che il dott. Lanni lo ha recepito come tale e si è adeguato.