Translate to:

07 mar 2012

NON C' E' RISPETTO ISTITUZIONALE

NON C' E' RISPETTO ISTITUZIONALE quando si usano due pesi e due misure anche di fronte alla morte 

 Prima di tutto esprimo le mie personali condoglianze all' amico Osvaldo Iorio, al fratello Alduccio  ed a tutta la famiglia Iorio per la perdita della cara mamma "Rinuccia" e nel contempo il dispiacere per non aver visto Manifesti di Cordoglio dell' Amministrazione in carica. 
E' trascorso un lasso di tempo, non lunghissimo, anzi abbastanza breve, dal pubblico Cordoglio dell' Amministrazione Giorgio Bis, alla comune cittadina Anna Fraioli, per la dipartita della anziana nonna, quindi parente di IV grado, solo perchè la Anna Fraioli era  stata candidata, non eletta, della Lista progettiamo il futuro con Giorgio Sindaco.
Ora, che ad essere colpito dal lutto familiare della "MAMMA", parente di I° grado, è Osvaldo Iorio della Lista Città Futura ed ex Rettore Dell' UPTE,  nessun Manifesto istituzionale di Condoglianze. 
E' incomprensibile ed inaccettabile questo doppio pesismo  dell' Amministrazione Comunale di Roccasecca, che nel primo caso utilizza platealmente,  pubblico denaro, seppur esiguo,  per esternare il dolore  alla cittadina comune, Anna Fraioli,   per la dipartita della nonna di anni 90, e nel secondo caso, neppure un "cent"  per la mamma di   Osvaldo pur avendo questi ricoperto un ruolo importante nella Comunità roccaseccana.
Si pensava che Giorgio avesse  creato un precedente, con  atto, seppur nobile, ma penalizzante per la collettività , per i lutti familiari fino al 4° grado, dei candidati  delle liste pertecipanti alla kermess elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale, ma alla luce dei fatti, non solo nulla di ciò ma ha appalesato la natura di " Qui comando Io  e faccio come caxxo mi pare".
Questo è REGIME.- e per questo REGIME paga sempre il "POPOLO BUE".