25 mag 2011

A QUANDO L' INSEDIAMENTO DI GIORGIO BIS ?

A QUANDO L' INSEDIAMENTO DI GIORGIO BIS ? sicuramente la prossima settimana, o meglio alla canonica scadenza, visto che a tutt' oggi nessun manifesto e/o comunicato stampa

Comunque mi fa piacere la chiarezza politica del consesso comunale, avendo fatto fuori il Riccardi del PDL, resta a matrice di Sinistra-Sinistra con una eccezione (IDV) all' opposizione e  con qualche spruzzatina di bianco che non conta e non accusa.
Comunque, la seconda consiliatura di Giorgio, nasce all' insegna della politica di pseudo Centro-Sinistra, ma a prescindere da tutto, speriamo, che ormai che sono finiti i bagordi sponsali, .......non escano fuori i difetti e la voglia di fare il bene del paese e Amministrare in modo sano e responsabile la COSA PUBBLICA, prevalga su tutto.
Qualche dubbio ce lo avrei, ma sono miei indovinelli, che sicuramente, la Giunta  Giorgio fugherà non appena si insedierà, visto che alle spalle ci sono Partiti e Movimenti di peso.
Peccato che gli manca la cosiddetta  "filiera", e, avendo sputato e continuando, tramite i tirapiedi scribacchini, a mietere zizzania, sia in Pubblico che in Privato ,verso le Istituzioni Superiori qualche piccolo  risentimento se lo è tirato o no?
Quelli della "filiera" sono in opposizione  con l' aggiunta dell' IDV e  a quanto si dice intenzionati a fare il loro dovere in modo serio ed onesto.
Sempre quelli della "filiera", con il gruppo dei sostenitori, dopo un' attenta riflessione in Pizzeria, pagamento alla romana, sono fermamante decisi a rimanere Gruppo Coeso e, con promessa e giuramento di impegno, per arrivare alle prossime elezioni, più forti e preparati. 
Forti e preparati, soprattutto per intercettare le vere priorità per una Roccasecca Migliore, far capire alla gente bisognosa, che la politica della pecora e del posticino light non risolve nè i bisogni individuali nè i bisogni collettivi, come non li risolvono gli sputi di asfalto pre-elettorali- o i mercati rionali dell' ultim'ora o il piccolo abuso edilizio da sanare e tante altre amenità  a cui sono adusi i Nuovi-Vecchi  Amministratori di palazzo Boncompagni.
Ora mi si taccerà di essere nessuno.......di dire cavolate.....di gettare fango.....soggetto da tenere lontano.....e che deve andare a coltivare LA ZOLLA.
Non importa dite quello che Vi pare e Vi fa comodo...sappiate che il detto popolare dice: "LE PAROLE TANGONO SECONDO DALLA BOCCA DA CUI PROVENGONO......"
Il Gruppo esiste ed è, come "la lista Abbate", CIVICO, ed è composto da persone con tessere di partito, oppure appartenenti, come la sottoscritta ai Moderati-Liberal, ed ancora, Professionisti, Artigiani, Commercianti, impiegati, casalinghe pensionati, studenti e giovani disoccupati ecc.
Gli eletti nei banchi dell' opposizione, sono: la new entry, Avv. Giuseppe Sacco, il Consigliere Provinciale con delega alla manutenzione, Antonio Fernando Colantonio e il Leader del "Gruppo", l' Assessore Provinciale alla cultura,  Arch. Antonio Abbate.
C' hanno messo la faccia ed il  cuore e continueranno a farlo, nel ruolo che gli elettori hanno loro riservato, ma lo faranno con dignità, onore e rispetto.