17 mag 2011

SE TANTO MI DA TANTO

SE TANTO MI DA TANTO ai Roccaseccani non resta che piangere...........

 PAGINA 32 DEL 17/5  DI "CIOCIARIA OGGI"

Hanno votato ed acclamato  ancora  il dr. Giorgio Giovanni Sindaco  solo la metà dei Roccaseccani, si badi bene, il restante 50% ha detto un chiaro no all' Ammistrazione Giorgio e la metà dell' elettorato che dice NO.....non mi sembra poca cosa  e che non deve essere sottovalutato, irriso,  denigrato trattato con sufficienza e/o addirittura negato il saluto.
Il successo solo a metà del Sindaco Giorgio è ben misero...visto che l' azione dell' Opposizione Uscente, compreso il dr. Nota che ora siede tra i banchi dei vincitori,  sta dando i propri risultati fondati sugli esposti e sui ricorsi al TAR e Corte dei Conti..
Una nota di merito di questa azione incisiva, di cui non ci si deve punto vergognare, a detta di qualche saccente Moderato, anzi lodevoli azioni di TUTELA DEL BENE COMUNE è  dell' amico, dott. Forte Bernardo, che senza demordere, ha denunciato le malefatte dell' Amministrazione Giorgio in tutte le sedi Istituzionali e Giudiziarie.
E Mentre Giorgio festeggia con gli accoliti il secondo mandato ......il Comune subisce l' ignominia del PIGNORAMENTO delle Casse Comunali, su impulso di parte, una ditta edile di posizionanemnto di pali della luce e creditrice di 75 mila euro in sofferenza.
"Il Tribunale di Cassino, investito, ha  avviato un un provvedimento di Pignoramento con sentenza n. 893 del 5 maggio scorso così si legge sul quotidiano "Ciociaria Oggi" pag. 32 del 17 maggio 2011, giorno di insediamento del vittorioso "SINDACO MOROSO".
Siamo anche in attesa, così si legge sempre su Ciociaria, di  una bufera di atti sanzionatori civili e penali primo fra tutte delle risultanze di  un procedimento avviato dalla Corte dei Conti nei confronti di Funzionari della 1^ Giunta Giorgio Giovanni per un debito fuori bilancio di euro 980mila, macrosopico illecito ai danni dell' Erario, di cui la Corte vuole appurare  chi sono gli autori firmatari di determine, atti e delibere per sanzionarli civilmente e penalmente.
Altro che batosta elettorale delle 3 liste perdenti, quelle di Abbate, Tanzilli e Alfano......
Come dice il saggio : ride bene chi ride ultimo.........se tanto mi da tanto ....