31 mag 2011

LA MODA " PIPPA"

LA MODA " PIPPA" dal Regno Unito all' Italia Nostra che,  mutatis mutandis, diventa l' Italia di "Pisapippa "


"Pisapippa" è il termine nuovo di zecca  coniato dal Beppe Grillo, Movimento  5 Stelle nel suo editoriale commentativo alla vittoria delle Sinistre definendole    "Vittoria del Sistema".
Così scrive: "L'Italia di Pisapippa", prende le distanze dai neosindaci che hanno sconfitto i candidati di centrodestra. "Ha vinto il 'Sistema' - afferma l'animatore del MoVimento 5 Stelle - quello che ti fa scendere in piazza perche' hai vinto tu, ma alla fine vince sempre lui. Che trasforma gli elettori in tifosi contenti che finalmente ha vinto la sinistra o alternativamente, ha vinto la destra.
E c' ha proprio ragione......questa è diventata politica dello Stadio: Destra contro Sinistra..... tanto che mi sembra Inter-Milan.
Hanno elucubrato, PD e C., e trovato il sistema pe mettere KO il Premier, Silvio Berlusconi, populista ma non riformista, mobilitato le Piazze, campagna a largo raggio per far entrare nella zucca della gente che Berlusconi è un deliquente della peggior risma, puttaniere e plurinquisito, quasi pedofilo (faccenda Noemi e Ruby) e chi più ne ha più ne metta.....insomma hanno giocato sulle debolezze umane, che nulla hanno a che fare con la Politica ed il B., come un allocco, ci è cascato, facendo figure di m......anche ai G8-G20- ecc.
Quindi non sapendo fare una opposizione, opposizione, si inventano volti nuovi e gente nuova......ma con poteri forti alle spalle tipo Pisapia (ex Rifondarolo, ora Vendolino ) a Milano con retrospalla De Benedetti e tutta la Magistratura Milanese, o De Magistris (ex Magistrato ora Dipietrista-quasi convinto) a Napoli, mentre a Cassino Petrarcone ( ex PD ora IDV) con alle spalle l' UDC.
Sarà vera gloria ? ai posteri l' ardua sentenza.
La cosa visibile è che sono ritornate le bandiere rosse a sventolare.....che hanno vinto con il gioco del "Sistema" gli estremisti estremi e la batosta non l' ha avuta solo Berlusconi e Bossi, ma anche Bersani ed i Moderati del Terzo Polo, costretti a fare la ruota di scorta a Vendola e Di Pietro.
Che Pippa regà