05 mag 2011

I MAGNIFICI 13 DELLA "LISTA ABBATE"

I MAGNIFICI 13 DELLA "LISTA ABBATE"
accolti ed acclamati, oltre che nelle Piazze Principali dello Scalo e del Centro, anche nelle contrade di Antera, Panniglia, Cese, queste ultime, contrade abbandonate nel degrado, nell' incuria, da una amministrazione dormiente, insipiente, inefficiente
ma che ha pure l' ardire di riproporsi alla cittadinanza di Roccasecca con ulteriori buoni propositi che, sicuramente, come nel passato, resteranno tali.
Ma i Cittadini di Antera, Panniglia e Cese, ormai disillusi da Giorgio e dalla sua banda, aprono il cuore a chi ha capacità amministrativa, a chi ha capacità di ascolto attivo, a chi pratica la politica, quella con la P maiuscola, quella intesa come nobile arte di porsi al servizio dei cittadini, di TUTTI i Cittadini;
Si sentono cittadini di serie  B quelli di Antera, Panniglia, Cese, ma se li può consolare anche quelli di Via Casilina, di San Francesco e del Castello dove pure hanno fatto qualcosa, ma sta andando tutto in malora, degrado ed abbandono, anche loro si sentono cittadini di Serie B.
Ma il Leader dei Magnifici 12, Arch. Antonio Abbate...punta di diamante, con il suo ritorno in pista roccaseccana, sta riscuotendo successo e fiducia, fiducia ben riposta, e questo lo sanno TUTTI I ROCCASECCANI, che in ogni luogo reclamano il Risorgimento, appannato, velato dal nero oscurantismo del dr. Giorgio Giovanni.
Stia tranquilla la signora della contrada Cese che ha, con dignità estrema, fatto presente ad Abbate ed alla sua compagine le criticità della zona, senza condotta idrica, senza fogne e gas....costretta ad approvvigionarsi dell' acqua dal pozzo, scaricare i liquami nelle fosse biologiche, e bomboloni per il gas.....e concretamente ha detto che paga 540 euro al mese per riscaldare l' abitazione.
Ma il disagio per un motivo o per un altro, regna sovrano  in ogni zona, nessuna esclusa, complice un governo locale assente o impegnato a tutelare i piccoli interessi di bottega, che nulla hanno a che vedere con l' interesse della Comunità.
La Signora delle Cese, mi ha fatto venire in mente, a proposito del gas che a Via Casilina l' Italcogim ne aveva  sospeso l' erogazione.
Ad alcune famiglie di Via Casilina, a partire dal Bivio nella direzione verso Cassino che verso Arce, veniva  negato l' allaccio del gas che le suddette avevano da ben quattro anni pagato con denaro sonante e  non con assegni post-datati.
Le tubature installate ci  sono, nel versante che va verso Cassino, fino  al Ponticello di Caprile, e nel versante che va verso Arce, fino alla stazione di servizio Erg.
Comunque, il gas veniva erogato fino ad un certo punto vuoi dall' una che dall' altra parte, praticamente fino al Km 121 e fino al Ponte Melfa.
Quindi i tratti successivi, serviti di tubature, ma carenti solo di allaccio, peraltro pagato dagli utenti che, chiedendo lumi alla società, si sentivano rispondere  tramite un loro funzionario,:  "Il Comune di Roccasecca non paga i nostri lavori per cui noi non eroghiamo gas"
Perchè il Comune non paga i debiti contratti? Ma quante sono le ditte, le imprese, i professionisti, le persone che vantano crediti nei confronti della Amministrazione Comunale di Roccasecca capitanata dal dr.Giorgio Giovanni?
E' veramente un mistero!!!!!!e pare che la situazione si sia davvero  incancrenita.
Quante magagne nelle pieghe del bilancio comunale!!!!!!
I Cittadini, con la notoria sensibilità, si sono resi conto, abbondantemente, che  Roccasecca non è stata in buone mani, poichè, gli amministratori in carica non solo non sono stati all'altezza del loro compito, ma se continuassero nel compito,  i debiti continuerebbero  a lievitare, si cercherebbe  di fare cassa con strumenti di dubbia legalità (AUTOVELOX), il tutto, insomma, senza progettualità   qualsiasi comparto si tocchi
Il dato certo è che la pazienza ha un limite!!!!!!!!!!sono andati oltre misura!!!e il bicchiere è colmo!!!!!!!.
Il 15 e 16 maggio Roccasecca  Rinascerà perchè I Cittadini-Elettori daranno la loro fiducia, con l' apposizione della croce sulla lista n. 2 "LISTA ABBATE",  la garanzia di un futuro di crescita e di sviluppo.

I MODERATI DI CENTRO.... CHE HANNO A  CUORE LE SORTI DI ROCCASECCA.... ED ANELANO AD UN BUON GOVERNO ...VOTANO  E FANNO VOTARE .....LA "LISTA ABBATE"-  IL SINDACO-