21 mag 2011

NON VOTEREI PETRARCONE (IDV)

NON VOTEREI  PETRARCONE (IDV) se votassi a Cassino..... vista la valenza politica che si è data a queste amministrative..........sono contro il partito manettaro-giustizialista -padronale - di Di Pietro, sono contro i matrimoni Gay, sono contro l' eutanasia ecc.ecc.

e come me la pensano i tanti Cassinati MODERATI che aspettano dal partito indicazioni precise di collocamento, stante la balordata LEGGE-PORCELLUM.
Questo ondivagare continuo e duraturo che non accenna minimamente a fermarsi, con matrimoni-accoppiamenti, politici, innaturali,  ha veramente stancato TUTTI I MODERATI  che chiedono e si aspettano da Casini e dal Terzo Polo una chiarezza ed un punto fermo.
Il disagio di questa base, che la politica la fa per passione e con passione, incomincia a manifestarsi e il tam tam dai blog e da fb stanno assumendo una cassa di risonanza che i nostri Parlamentari Nominati non possono non  ignorare.
Intanto si chiede a gran  voce la Riforma Elettorale che Berlusca ha tutto l' interesse a non fare......;
Intanto si chiede che il Terzo Polo, se esiste, batta un colpo, oppure è solo una chimera di Casini-Fini-Rutelli;
Intanto sarebbe ora di finirla, ora di qua ora di la;
Intanto la politica ondivaga paga o no?
Comunque a Cassino il Gruppo dirigente Locale UDC Marino-Calvani, ha fatto un buon lavoro riconosciuto ed apprezzato dagli elettori che li ha premiati, come ha premiato la professionista, seria ed onesta, Candidata a Sindaco, Iris Volante che per una manciata di voti non è in ballottaggio con Palombo (PDL).
Comunque la forza Centrista c' è ora come c' è sempre stata ed anche in queste amministrative e la nuova dirigenza capace di aggregare forze giovani, intelligenti, di qualità, insomma, il lavoro della squadra:  On.le Anna  Teresa Formisano, Iris Volante, Marino Fardelli e la giovane presidente locale, Francesca Calvani, portatori di un progetto nuovo ed innovativo per Cassino, ha avuto successo facendo attestare l' UDC come forza politica in crescita.
Non c' è però il testa a testa che avrei desiderato: Carmelo Palombo (PDL)-Iris Volante (UDC) e allora?
Già cominciano i primi mormorii di apparentamenti teorici o pratici con Golini Petrarcone, anche Lui, si badi bene ottima persona, serio professionista,  ma con un GROSSO NEO: E' DIRIGENTE DELL' ITALIA DEI VALORI.
Il Partito di Di Pietro, come quello di Berlusconi è il partito padronale e di quelli che PREDICANO BENE E RAZZOLANO MALE.
Per questi motivi ed altri ancora, se fossi un elettore di Cassino......non voterei Petrarcone, sostenuto dai Vendoliani, dai Rifondaroli, e dai manettari ecc.ecc.
COERENZA.........SOLO E SEMPLICE COERENZA......