02 dic 2013

AUM AUM, FABIO REFRIGERI, A ROCCASECCA

L' Assessore Regionale all' ambiente, Fabio Refrigeri, è arrivato questa mattina a visitare le Gole del Melfa, con l' accoglienza di pochi  intimi, il Sindaco, due assessori, il fratello di uno degli assessori e un giornalista.
Assessore  FABIO REFRIGERI e il Sindaco di Roccasecca GIOVANNI GIORGIO
La notizia è stata data proprio dal fratello dell' assessore sulle pagine di facebook come una «buona nuova» di impegno regionale ad un tavolo tecnico per le criticità del Tracciolino e delle Gole del Mefa, in primis il ristabilimento del DMV (deflusso minimo vitale) e sicuramente, domani rimbomberà di quotidiano in quotidiano, di bocca in bocca, come l' evento del secolo,  dei buoni rapporti dell' Amministrazione con gli amici della Regione Lazio e l' acqua che già da domani la rivedremo scorrere nel letto del Melfa.
Ma tale sbandieramento, after day, della visita dell' assessore all' ambiente Fabio Refrigeri, è solo l' ennensima figuraccia del Sindaco Giorgio, dell' assessore Marcuccilli e dell' assessore Marsella e compagnia cantando che non si sono peritati di  invitare  la cittadinanza ed i Comitati Ambientalisti, come il «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», a rendere omaggio all' illustre ospite.
Forse per timore di uno «sputtanamento» dell' amministrazione, da parte dei cittadini e degli ambientalisti per qualche intervento oltre il Melfa ?.
Per non far mettere in luce le numerose magagne ambientali di Giorgio Bis?
Sono vergognosamente consapevoli di questo «sgarro» al Popolo Sovrano.
Se sì, allora, il non dare pubblicità alla visita dell' assessore Regionale Refrigeri,  una strategia per non arrossire di vergogna e/o provare un qualche imbarazzo, allorquando, qualcuno,  avrebbe avuto l' ardire di invitare  l' assessore all' ambiente regionale  a visitare il campo sportivo «Lino Battista" dove, dietro gli spogliatoi svetta da qualche giorno un pennone  SRB della Wind, comunque visibile pure da Palazzo Boncompagni, o le oltre 50 discariche abusive, molte delle quali sequestrate dai Carabinieri.
Come sia, sia, hanno agito come son soliti fare, nell' intrasparenza più assoluta. Hanno ricevuto l' assessore Regionale all' ambiente, aum aum, il soliti personaggi che stanno gettando nel baratro Roccasecca.
Ma, proprio questa mattina, tre cittadini di Roccasecca hanno prodotto istanza al Sindaco, Segretario e Comando dei Vigili, di rendere pubblici, come prescrive la legge, TUTTI GLI ATTI AMMINISTRATIVI  (DELIBERE -DETERMINE GARE DI APPALTO- SOLDI EROGATI A DITTE E TECNICI...ECC...ECC.), CON LA DIFFIDA, IN CASO DI DINIEGO, ad ADIRE CHI DI DOVERE ...ANCHE OLTRE IL TRIBUNALE DI CASSINO.