15 dic 2013

SFIDA AL SINDACO GIORGIO

IL COMITATO «NO TARSU» INTIMA, AL SINDACO GIORGIO, DI SGRAVARE GLI AUMENTI DELLA TARSU 2011 ED ANNULLARE SUBITO, QUELLE LETTERE INTIMIDATORIE A FIRMA DEL RESP. DELL' UFFICIO TRIBUTI, DOTT.MUNNO EMILIO, ALLA LUCE DELLO SCANDALO DEL SISTEMA CORRUTTIVO SANGALLI  


Ormai, la Procura di Monza ha scoperchiato la pentola puzzolente della «munnezza» del sistema Sangalli Giancarlo & C. srl ed arriverà, sicuramente,  anche a Roccasecca a rendere giustizia al Comitato «NO TARSU».
Quella giustizia che il Comitato «NO TARSU» aveva cercato di ottenere, ma invano, con notevole dispendio di tempo e di denaro, dalla Corte dei Conti, dal TAR di Latina, dalla Commissione Tributaria di Frosinone e dalla Procura di Cassino.
Due anni di umiliazioni ed esborsi monetari di tasca propria,  per le decisioni vergognose di questi Istituti di Giustiza che Giustizia non hanno fatto, avendo il Comune la «forza del potere», i soldi pubblici per pagare avvocati di grido come l' amministrativo studio legale Gentile e le strategie istituzionali giuste per vincere.
E mentre il  Comitato «NO TARSU», era costretto ad esperire tutte le strade legali in difesa della giustizia sociale, dell' equità fiscale e della legalità, i Signori del Palazzo Boncompagni, che in un primo momemento avevano dato l' OK  per il servizio di raccolta differenziata porta a porta, all' Unione Cinquecittà di cui Roccasecca, comune capofila,  studiavano il «sistema Sangalli Giancarlo», risultato poi vincente.
Intanto, nei due anni 2011-2012, gli aumenti TARSU, viaggiavano di pari passo con gli aumenti dei costi per il servizio di raccolta e spazzamento dei  rifiuti di Roccasecca senza iniziare la Raccolta Differenziata Porta a Porta promessa a giustificazione aumenti TARSU 2011.
La lievitazione esponenziale dei suddetti costi, evidenti manipolazioni contabili che spero vengano alla luce e presto, come ad esempio:
-costo  della società Kibernnettes- società esterna accertatrice dell' evasione tributi, dove era stata sistemata la Segretaria dello studio del Commercialista, nonchè Vice Sindaco prof. Carmine Guerrino Torriero...
La -Kibernnettes- nell' anno 2011, si è cuccata € 32mila e, la vergogna delle vergogne, l' Ufficio Tributi ha dovuto procedere a sgravi  € 52mila per gli errori da accertamento della Kibernnettes;
-altro costo scellerato in delibera 131/2011:
-spese per noleggio compattatore alla società Net Urban € 25.000,00;
-spese per gasolio per n. 2 autocompattatori € 40.600,00.-
La società noleggiatrice è la «Net Urban» di Ceccano che come la Scau , ha amministratore delegato, Giancarlo Tullio, in galera nell' ambito dell' inchiesta «clean city».
Il Sindaco è responsabile diretto di questa situazione e come l' ha creata la deve risolvere, per il BENE COMUNE.
Il Comitato «NO TARSU» lancia la sfida al Sindaco Giorgio, ci chiami a Palazzo Boncompagni e ci illustri cosa intende fare per restituire il maltolto, prima che arrivi la Procura di Monza.