26 dic 2013

GLI AUGURI DI BUONE FESTE DEI FAMILIARI DELLA FCD Atletico Roccasecca

Ancora aggressioni ad AnnaMaria Blog per l' art. FCD Atletico Roccasecca -FALLO !- ecco il messaggio della consorte del Sig.Pio Isola:
FOTO DI ASSOCIAZIONI ROCCASECCA -PIO ISOLA -
Anna Maria Rinelli
Volevo informarLa che mio marito, il signor Isola Pio non è e non è mai stato un Dirigente dell'Atletico Roccasecca in riferimento al Suo articolo del Blog, ma è un semplice allenatore della scuola calcio. Le ricordo che non è la prima volta che lo cita nei Suoi articoli e sarei contenta invece se dimenticasse il suo nome...grazie!!!

Premesso che il Sig. Pio Isola è un personaggio pubblico, dipendente comunale, pagato con i soldi NOSTRI, il cui figlio è stato chiamato, di recente, all' Ufficio Urbanistica del Comune di Roccasecca ad alleviare il lavoro al Tecnico Fava  e quindi, anche il figlio, grava sulle spalle dei Roccaseccani, oltrettutto è stato beneficiato della tinteggiatura del recente acquisto immobiliare di Via Cappella (facciate con i fondi regionali)  e, detto ciò, la sottoscritta non si inventa proprio NULLA.
Come mai, la signora, non si è indiagnata con il Comune e l' Assessore Marcuccilli quando lo lo fregiarono del titolo onorifico di dirigente ? .....Agli onori ed alle glorie non ci si indigna e non si invita alla dimeticanza....Ma, Vivaddio,  siamo nell' era informatica e la sottoscritta è un Pensiero Libero ed indipendente, democratico e GIUSTO... e poi perchè tanto risentimento nei miei riguardi, signora Rinelli ? e perchè tanto fango sulla mia persona, cari  Piddini e Komunistelli da strapazzo di Roccasecca ?....LA COSA PUBBLICA E' PUBBLICA E VA GESTITA CON OCULATEZZA NELL' INTERESSE DI TUTTI I ROCCASECCANI.

COMUNCATO STAMPA
Sport e solidarietà vanno a braccetto anche a Roccasecca: la locale società sportiva dilettantistica, FCD Atletico Roccasecca, ha infatti raccolto l’invito a contribuire all’iniziativa della Congregazione delle Suore Missionarie della Fede, che, per il 28 ottobre prossimo a Cervaro, sta organizzando una pesca di beneficenza per le missioni dell’Istituto. La dirigenza della società si è subito attivata raccogliendo giocattoli e altro materiale tra i propri iscritti - atleti, allenatori e staff - coinvolgendo anche le rispettive famiglie di appartenenza. Il risultato: un bel carico di doni consegnato alle religiose presso la chiesa di San Francesco.
VEDI IL COMUNICATO STAMPA :http://www.comune.roccasecca.fr.it/start/comune/241007.htm

"Regaliamo un sorriso a chi ne ha più bisogno": con questo slogan abbiamo voluto avvicinare i nostri ragazzi all’importanza del valore della solidarietà – spiega il dirigente dell’Atletico Roccasecca, Pio IsolaLa nostra società si è posta un obiettivo importante: unire alla sana pratica sportiva, l’educazione ai principi della partecipazione e del rispetto delle regole. Ci interessa non solo far crescere gli atleti, ma, nel nostro piccolo, contribuire a creare cittadini responsabili. Un grazie a tutti coloro che hanno permesso questa raccolta: gli atleti, i dirigenti e gli allenatori, i genitori dei ragazzi e in particolare gli amici della Associazione sportiva Football Croissy Beaubourg, nostra gemellata, che dalla Francia hanno partecipato alla raccolta. Un grazie anche all’Amministrazione comunale che ci ha supportato logisticamente e materialmente per far si che si possa donare un momento di gioia a chi è più sfortunato".
"Quando lo sport serve anche per favorire questo tipo di iniziative allora la sua missione sociale diventa veramente completa – ha commentato l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Marcuccilli - Complimenti dunque alla dirigenza della società FCD Roccasecca, che, bisogna sottolinearlo, a questo compito di unire divertimento e aiuto a chi è più sfortunato non si è mai sottratta. Così si opera per far crescere, nei tanti ragazzi che giornalmente frequentano i campi di calcio, le palestre, le scuole sportive, valori fondamentali di educazione alla solidarietà e alla cittadinanza attiva".
Roccasecca, 24 ottobre 2007