27 dic 2013

CI SIAMO! ...QUELLE DISCARICHE ABUSIVE SEQUESTRATE VANNO BONIFICATE

Lo ha ordinato il Sindaco Giorgio Giovanni, con atto n. 163/2013 ai proprietari dei siti inquinati con rifiuti vari e messi sotto sequestro dall' Autorità Giudiziaria nell' anno 2012 che, contestualmente, li aveva dati in  custodia all' Assessore Claudio Rezza. 

Il Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER» chiude l' anno 2013 con l' incasso della bonifica delle 8 discariche abusive messe sotto sequestro, l' anno 2012,  dai Carabinieri di Roccasecca al comando del Maresciallo Bottone ai sensi dell’art. 321 c.p.p. con contestuale affidamento in custodia all’assessore comunale sig. Claudio Rezza.
Tale custode era stato più volte chiamato in causa dal Comitato Ambientalista per il ripristino delle delimitazioni - segnaletica e cartellonistica- abbattute dal maltempo, ma invano, senza un cenno di risposta.
Il Vigilantes Amministratore non se ne era  neppure accorto dell' abbattimento di nastri di legge e la cosa era  tornata utile ai delinquenti ed incivili cittadini, poco rispettosi dell' ambiente che hanno allargato l' area sequestrata, con incremento di rifiuti vari ed anche delle lastre di eternit.
Ora, con tale ordinanza si son sanate tutte le manchevolezze del «custode Rezza».
Grazie al pressing del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER» , della qual cosa siamo orgogliosi artefici,  son venuti fuori i nomi dei proprietari delle discariche, è venuto fuori l' iter del dissequestro del G.I.P. del Tribunale di Cassino, Dott.ssa Perna ed in fine, il 16.12.2013, il dissequestro delle predette aree da parte della Stazione Carabinieri di Roccasecca (FR), mediante notifica dell’atto all’avente diritto e custode sig. Claudio Rezza, nonchè assessore al Commercio.
L' impegno del Comitato «BASTA ETERNIT-FIBRA KILLER», sin dall' inizio, con continui e reiterati «pressing» al Sindaco, al Consiglio Comunale (richiesta ad Hoc di seduta consiliare), alla stampa, è stato ripagato con:-L' ORDINANZA SINDACALE N, 163/2013- ovvero : l' ordine del Sindaco Giorgio ai proprietari:- dell' immediata rimozione dei  rifiuti, prescrivendo che lo smaltimento dovrà avvenire scrupolosamente ai sensi di legge, con avvertenza che in caso di inadempienza, si adotteranno i provvedimenti conseguenti.......-Solo un piccolo-grande particolare, non ha dato ai responsabili della bonifica, i tempi entro cui attuare la bonifica. ....Sindaco! provveda a dare anche i tempi ai bonificanti Sigg.ri proprietari, così l' ordinanza è completa.
Soddisfazione del Presidente Danilo Chiappini e del Vice Anna Maria Rossini con queste sincere parole che sgorgano dal cuore :- « Cogliamo l' occasione per ringraziare pubblicamente  gli organi di stampa che ci hanno supportato in questa battaglia, i Consiglieri di Opposizione Sacco, Abbate, Colantonio, che hanno portato in Consiglio le nostre istanze e gli amici di «Roccasecca Libera» Bernardo Forte ed Annamaria Matassa sempre uniti nelle battaglie di Trasparenza, Legalità, Giustizia Sociale, Ambiente, e soprattutto le Forze dell' Ordine e della Magistratura per il lavoro encomiabile».
Buon Anno a tutti
Danilo Chiappini  e Anna Maria Rossini