11 dic 2013

«Clean City'»- LA DITTA SANGALLI GIANCARLO &C-in odore di «'ndrangheta»

 La stessa Ditta aggiudicataria dell' appalto del Servizio di Raccolta differenziata anche a Roccasecca (FR), ovvero la Sangalli Giancarlo & C srl, è sotto inchiesta della Procura di Monza per  appalti pubblici truccati e tangenti a politici, amministratori locali e funzionari pubblici compiacenti che manipolavano le procedure di gara, per complessivi 260 milioni di euro 

L'operazione «Clean City'» è in corso dalle prime ore di questa mattina in Lombardia, Piemonte, Lazio e Puglia.
Nel Lazio spicca il Capoluogo di provincia, Frosinone, con l' arresto del vice sindaco, Fulvio De Santis  e di un professionista, ma sono ben 50 i comuni del Frusinate, dove opera la San Galli Giancarlo & srl, vincitrice delle numerose gare di appalto europee.
Anche a Roccasecca vi è stata una Gara di Appalto «MOLTO FUMOSA» non solo contestata, ma denunciata  dal Comitato «NO TARSU» alla Procura della Repubblica di  Cassino (FR) con ampia ed esaustiva documentazione di evidenti non troppo corretti passaggi procedimentali.
Si era a ridosso della decisione del TAR di Latina per lo scanadaloso aumento delle tariffe TARSU 2011 senza partenza della Raccolta Differenziata promessa ed in fretta e furia si procede alla gara ed all' assegnazione alla Sangalli con tanti «indovinelli procedimentali» denunciati.
La Procura ha aperto il fascicolo inquisitorio, i Carabinieri della Stazione di Pontecorvo hanno chiamato a deporre i denuncianti, Rossini Anna Maria, Forte Bernardo e Matassa Annamaria, acquisito gli atti al Comune ed infine il Procuratore Mercone ha  proposto il decreto di archiviazione.
Dispositivo notificato da qualche giorno al solo Presidente del Comitato «NO TARSU», Anna Maria Rossini.
Molta delusione e sconforto per la decisione del Tribunale di Cassino, ma questa mattina, il rincuoro, e ce lo procura la notizia che i militari della guardia di finanza di Milano e Monza,  nell' ambito dell' operazione «Clean City'»- Sangalli Giancalrlo &C della Procura di Monza, - stanno eseguendo 26 misure di custodia cautelare, di cui 14 in carcere e 12 ai domiciliari, già arrestati i tre figli di Giancarlo e lo stesso è agli arresti domiciliari, data l' età.
A questo punto, i membri del direttivo del Comitato « NO TARSU», Anna Maria Rossini, Bernardo Forte e Annamaria Matassa, faranno sicuramente opposizione all' archiviazione del fascicolo chiuso dopo le indagini preliminari ed interesseranno anche la Procura di Monza, cui va il plauso del Comitato per la brillante operazione «Clean City'»
A Frosinone hanno già arrestato il Vice Sindaco Fulvio De Santis E l'architetto Giovanni Battista Ricciotti (entrambi in carcere). CHI SARANNO' I PROSSIMI ?
LEGGI ANCHE....http://annamariarossini.blogspot.it/2013/01/gara-di-appalto-nebbiosa.html
LEGGI ANCHE....http://annamariarossini.blogspot.it/2012/11/speedy-gonzales.html
LEGGI ANCHE....http://annamariarossini.blogspot.it/2012/11/arch-pietro-recine.html?spref=fb
LEGGI ANCHE....http://annamariarossini.blogspot.it/2013/07/illuminante-risposta-del-sindaco.html?spref=fb
IL POST E' TRATTO DA :http://milano.repubblica.it/cronaca/2013/12/11/news/tangenti_26_arresti_per_appalti_truccati_la_finanza_sequestra_14_milioni_di_euro-73293159/
VEDI IL VIDEO DELL'INCHIESTA di Repubblica..http://video.repubblica.it/edizione/milano/il-sistema-sangalli-14-milioni-di-tangenti-per-appalti-da-260-milioni-di-euro/149805/148312