16 dic 2013

IL SINDACO GIORGIO MANDA GLI AUGURI DI NATALE

Intima di pagare 100 euro al Comune per spese di soccombenza  dei ricorsi .....vergogna!.....vergogna!......vergogna! Continua, con arroganza  la vessazione Giorgiana ai poveri ed inerti paesani che, a questo punto, dovrebbero dire.... BASTA! .....AFFERRARE I FORCONI E ANDARE A PALAZZO BONCOMPAGNI A BUTTARE GIU' SINDACO-GIUNTA E CONSIGLIO 

Capito ???Invece di chiedere scusa ai Roccaseccani per l' iniqua e vessatoria TARSU 2011, aumentata  per far quadrare i conti, come ebbe a dire in un Consiglio Comunale il Prof. Torriero e il Sindaco stesso...invece di diminuire le spese degli avvocati e dei tecnici esterni, invece di utilizzare il benefit ambientale della MAD, invece di attuare una bella spending review con taglio dei costi ai Responsabili di Settore......infieriscono arrogantemente, ancora, sui poveri cittadini con pretese illegittime, per fare cassa.
Invece di pensare alla fumosa gara di appalto,... una gestazione durata ben due anni, iniziata con L' Unione Cinquecittà, proseguita con i «traccheggi» si... no....ni.....  conclusione... ha poi partorito «Sangalli Gianacarlo & C. srl» nell'anno 2013 (inquisita per mazzette e appalti pubblici truccati).
Il sindaco Giorgio, invece di fare chiarezza sui conti della «munnezza» costi della Net Urban di Tullio Giancarlo, in galera con i Sangalli.
Due autocompattatori  del Tullio, sempre Scassati giravano per Roccasecca e i costi TARSU AUMENTAVANO E IL TULLIO INCASSAVA  .....PERCHE' SINDACO? E QUEI COSTI ALLA SAF PASSATI DA 350.000 EURO A 600.000 EURO? E QUEI SOLDI DATI ALLA KIBERNNETTES 32.000 EURO PER SPESARE LA SEGRETARIA DI TORRIERO.....
Il Comitato «NO TARSU» come  ha rilevato tutte queste schifezze amministrative, così rileva l' ULTIMA SCHIFEZZA: LA DIFFIDA DEI 100 EURO.
BASTA!....CITTADINI...AFFERRATE I FORCONI E OCCUPATE PALAZZO BONCOMPAGNI .
E' un' amministrazione incapace, arruffona, sperperona, pure arrogantemente indecente e senza vergogna se, nella palude in cui si trova con l' affaire «Sangalli» notifica atti intimidatori agli inermi cittadini che hanno tentato di resistere ai soprusi vessatori della TARSU 2011.