20 dic 2013

I GUAI PRODOTTI DALLA KIBERNETES A ROCCASECCA

La Kibernetes è quella società esterna appaltata dall' Amministrazione Giorgio Bis, per scovare gli evasori della TARSU 2011, per confezionare i ruoli mandati in riscossione ad Equitalia etc.etc.
ROCCASECCA-FR- 
Tanto premesso, per dare un' idea di come gli Amministratori di Roccasecca hanno operato per la stangata Tarsu 2011.
Una società esterna, poco conosciuta ai Roccaseccani pagatori, costata ben 32.000,00 oltre il costo al 50% di due unità lavorative interne al Comune.
Due lavoratori, uffici comunali, postazioni lavorative a disposizione, energia elettrica, acqua  e riscaldamento, oltre al costo del servizio dell' appalto, repetita iuvant:-32mila euro, tutti costi gravanti sul groppone dei roccaseccani che hanno visto lievitare anche per questo la bolletta TARSU 2011.
Dei due lavoratori si sa solo che una era la segretaria ufficiale del Vice Sindaco, dott.prof. Carmine Guerrino Torriero che in questo modo l' ha sistemata con contributi comunali (ovvero con i soldi del Popolo Bue).
Quello che si sconosce e per questo il Comitato «NO TARSU» esperirà altre strade chiarificatrici di trasparenza e verità,  sono  le modalità dell' appalto dato alla Kibernetes ed il contratto di appalto con la stessa.
Veramente a settembre 2013 sono state già richieste tutte le pezze d' appoggio dei COSTI SMALTIMENTO RIFIUTI dell' anno 2011.
Gli amministratori ed i Funzionari arroganti del Comune di Roccasecca ad oggi non hanno risposto, del che abbiamo interessato il Prefetto ed il Dipartimento della Funzione Pubblica.
Ma la Kibernetes oltre al lavoro di accertamento poco serio e per giunta con notifica illegittima, solo una blanda comunicazione a mezzo posta semplice, tale illegittimità invalidante i ruoli, non riconosciuta dalla Commissione Tributaria, ha prodotto anche macroscopici errori ( aumenti metrature...stranezze varie ), errori rimediati dal personale dell' Ufficio Tributi, con ulteriore dispendio di tempo e di denaro sempre a carico dei Cittadini-Contribuenti.
Il lavoro della Kibernetes costato 32mila euro + altri costi personale etc., per errori riconosciuti dall' Ufficio Tributi, ha sortito sgravi, ammontanti ad euro 47.500,00
Praticamente, nel 2011 le Cartelle Equitalia di €  736.697,56, per il lavoro malfatto della Kibernetes, si sono ridotte ad € 689.197,56 e di questi, quanti incassati e quanti diventati morosi ? Ma questa è un' altra storia.
La storia Kibernetes, che andremo ad appurare bene, è, che ha incassato soldi senza dare, non dico buono, ma neppure mediocre servizio se ha mandato a puttane il lavoro di Equitalia e dell' Ufficio Tributi locale.
Non è più tollerabile che i soldi pubblici vengano sperperati da amministratori e funzionari inefficienti ed inefficaci e da ditte esterne appaltate senza criterio,   per non pensar qualche altra cosa di peggio, e che oltretutto  non sanno fare il lavoro per cui sono pagate, come è successo a Roccasecca con la Kibernetes.
Non è giusto che quella tassazione «TARSU 2011» fatta nell' incompleta illegittimità ed illegalità e  con ditte come la Net Urban e la Kibernetes continui a non far dormire gli onesti Cittadini-Contribuenti, grazie al dott. Munno ed alle sue missive intimidatorie.....Ancora una volta, si invita il Sindaco Giorgio a sgravare quegli aumenti e annullare quelle richieste oscene del Responsabile dell' Ufficio Tributi.